Case History

Impianto di distribuzione acqua potabile

Abbiamo progettato e realizzato una rete di monitoraggio dei flussi di acqua potabile di un acquedotto pubblico, dalla captazione nelle sorgenti  sulla Serra di Ivrea, al centro di trattamento e accumulo fino alla distribuzione verso le utenze.
Il primo risultato che è stato ottenuto, dopo un solo mese di monitoraggio, è stata l’individuazione di un flusso statistico anomalo. Grazie al controllo dei consumi minimi notturni e alla correlazione di questi con alcuni dati statistici di altri impianti, abbiamo potuto rilevare un importante guasto storico che è stato causa di perdita del 45% del volume d’acqua immesso in rete per molto tempo.

Analisi consumi energetici

Un sistema portatile dotato di tecnologia Grimmy® per l’acquisizione del profilo di consumo energetico di una singola macchina pensato per tutte quelle applicazioni che richiedono anche solo una misura momentanea. E’ facilmente spostabile su diverse macchine di un reparto grazie al fatto che non richiede interventi tecnici né sull’impianto di distribuzione dell’energia né sulle macchine da analizzare.

I suoi dati possono essere instradati su Log-Energy® per eseguire analisi grafiche e confronti, oppure semplicemente esportati verso altri sistemi di controllo.

Industry 4.0

In MECS con la collaborazione con AeC Soluzioni abbiamo realizzato una rete che connette al cloud tutte le macchine CNC del reparto di produzione dove Grimmy Technology® e jpiano® hanno insieme soddisfatto i requisiti di Industry 4.0.

La sinergia tra le aziende ha permesso di sviluppare un sistema di comunicazione software real time basato su protocollo MQTT e interfacce standard REST, dove la sicurezza informatica e l’integrità dei dati e delle informazioni scambiate sono stati al primo posto.

Applus-Energie

In collaborazione con Proxima Centauri, nel  contesto di un progetto Alcotra, Applus-Energie, abbiamo installato una rete di monitoraggio elettrico ed ambientale in uno degli edifici più interessanti della Regione Valle d’Aosta: la sede dell’ISITP di Verres. Questa rete rileva i consumi elettrici a partire dalla cabina di trasformazione in media tensione fino alle singole utenze nei laboratori didattici; controlla il clima delle aule e della gallery centrale, rilevando la qualità dell’aria e misurando il consumo dell’impianto di condizionamento e delle UTA.

Progetto Polifemo

Una piccola rete di 32 stazioni intelligenti, capaci di rilevare dati ambientali e immagini fotografiche in HD, per l’aggiornamento in tempo reale dei contenuti multimediali del sito del turismo della Valle d’Aosta.

In questo progetto abbiamo progettato e realizzato tutta la parte hardware della stazione compresa l’unità intelligente, il sistema di alimentazione e rete di comunicazione, e abbiamo collaborato con SoftAlp Srl per la realizzazione della componente software di automazione.